Block [head] not found!
Stampa questa pagina
Vota questo articolo
(0 Voti)
 
 

IL PIAVE MORMORAVA

di Ernesto Maria Sfriso

 
 
20150734
 

IL PIAVE MORMORAVA

 
Ernesto Maria Sfriso
 
Rievocazione storica in dieci quadri
 
E' la rievocazione della storica battaglia del Piave della prima guerra mondiale narrata dal Piave stesso che appare personificato nelle vesti di un buon protettore delle popolazioni, dei luoghi e degli animali...
 
 
NUMERO COMPLESSIVO DI PERSONAGGI

Il fiume Piave

NUMERO DI COMPARSE / FIGURANTI

5

 
TIPOLOGIA PERSONAGGI

Lena: levatrice e zia tina
Giulia: adolescente e ninfa del fiume
Soldato anche fiume cordevole,
Zatteriere, Macchinista FF.SS.,
Caregheda, Mugnaio ecc.
2 Carabinieri
mazzi di papaveri...

 
IL CORO DEGLI ALPINI ACCOMPAGNA TUTTA L'AZIONE CON VARIE CANZONI DI GUERRA. SU TUTTE LA CANZONE DEL PIAVE.

 
 
SINTESI DEL TESTO

E' la rievocazione della storica battaglia del Piave della prima guerra mondiale narrata dal Piave stesso che appare personificato nelle vesti di un buon protettore delle popolazioni, dei luoghi e degli animali. La narrazione delle battaglie con la descrizione della guerra di posizione, delle trincee, dei combattimenti, della disfatta, dei saccheggi e delle devastazioni, seguiti dalla successiva rivincita si intreccia con le vicende personali di alcuni abitanti del luogo.

Il racconto segue, quasi come un commento, le strofe della famosissima “Canzone del Piave” ed è quasi coreograficamente accompagnata da figure di personaggi che fanno parte della vicenda narrate e che appaiono brevissimamente sullo sfondo. L'ultimo quadro termina con un matrimonio, simbolo del ritorno alla normalità e alla pace.

 
VALUTAZIONE

Il testo e’ ricco di pathos; vi si apprezzano momenti di intensità lirica in particolare nella rappresentazione di una natura partecipe alle vicende umane. Il lavoro rappresenta il profondo senso di solidarietà che poté generare anche nelle persone semplici il coraggio di affrontare e sostenere una vita di dolore.

Qualche difficoltà nella realizzazione potrebbe essere data dalla presenza del dialetto in alcune parti del testo. Con una adeguata scenografia , del resto indicata dall'Autore stesso, il lavoro potrebbe risultare un ottimo sussidio didattico per una lezione alternativa di storia contemporanea.