PNG Logo Gad 72.png

 
 
Domenica 18 Ottobre
Ore 17
Teatro G. Rossini
 

Uomo e Galantuomo

 
Eduardo De Filippo
 
Antonio Caponigro
 
Associazione Culturale Teatro dei Dioscuri
 
Salerno
 
Toc Toc.jpg

Informazioni aggiuntive

  • Compagnia - Associazione Culturale Teatro dei Dioscuri
  • Regia - Antonio Caponigro
  • Autore - Eduardo De Filippo
  • Città - Salerno
  • Provincia - SA
  • Categoria Spettacolo - In Concorso
  • Annualità - 2020
 
 
PERSONAGGI E INTERPRETI

Florence: Antonella Ceriello                         
Viola/Assunta: Mariagiuseppina Nigro       
Attilio/Agente di Polizia: Massimo Raele                     
Ninetta/Matilde Bozzi: Elisabetta Cataldo                             
Alberto De Stefano: Emiliano Piemonte              
Gennaro De Sia: Antonio Caponigro               
Bice Talentano: Marta Clemente                    
Salvatore/Conte Carlo Talentano: Francesco Alfano     
Delegato Lampetti: Liberato Guarnieri                  
Di Gennaro: Dario Marzullo       

 

REGIA: Antonio Caponigro
Audio: Cosimo Letteriello
Luci: Claudio Caponigro
Montaggio scenico: Cristian D'Ambrosio
Costumi: Maria Marino, Antonella Ceriello
Scenografia: Michele Paolillo

 
 

Già presente all'edizione del 2014 con lo spettacolo "Natale a casa Cupiello", anche questa volta, in una messa in scena originale che a tratti tenta di staccarsi dal modello originale, il Teatro dei Dioscuri propone un classico di Eduardo De Filippo. Testo particolare che verte sul tema del doppio: realtà-finzione, comicità-drammacità, attore-personaggio, miseria-ricchezza e appunto uomo-galantuomo, all'interno di una cornice meta-teatrale che vede protagonista una sgangherata compagnia teatrale.

 

La compagnia dei Dioscuri è famosa per riproporre i testi del grande drammaturgo napoletano in maniera sperimentale, facendo coniugare il teatro di ricerca a quello classico. Le maschere neutre, i fondali posticci e le accurate penombre sono scelte registiche che puntano ad entrare nell'anima del dramma eduardiano.