PNG Logo Gad 74.png

 
 
Martedì 26 Ottobre
Ore 22
Teatro Sperimentale
 

A te che mi hai rubato il cuore. Vincenzo Peruggia e il furto della Gioconda

 
Maury Incen
 
Michela Barone
 
Compagnia "Danza e Parole"
 
Roma
 
A te che mi hai rubato il cuore

Informazioni aggiuntive

  • Compagnia - Compagnia "Danza e Parole"
  • Regia - Michela Barone
  • Autore - Maury Incen
  • Città - Roma
  • Provincia - RM
  • Categoria Spettacolo - Fuori Concorso
  • Annualità - 2021
 
 
PERSONAGGI ED INTERPRETI

MAURIZIO DELLA MICHELINA - Attore
GIULIA FABROCILE - Danzatrice, attrice e coreografa
MICHELA BARONE - Regista e disegno luci

 

REGIA: Michela Barone

 
 

Viene presentato fuori concorso l'ultimo lavoro della compagnia di un volto non estraneo al Festival, Maury Incen, autore pesarese, attore e coregista, insieme a Michela Barone, di questo nuova impresa della compagnia "Danza e parola": 'A te che mi hai rubato il cuore”. Ci troviamo all'interno di un appartamento piccolo e spoglio. Un tavolino con due sedie in un angolo, un lettuccio al centro. Accatastati ovunque, alla rinfusa, pennelli, colori, barattoli di vernice. Siamo a Parigi nel 1911. Il racconto prende le mosse dal furto della Gioconda, avvenuto realmente in quell'anno ad opera di Vincenzo Peruggia, immigrato italiano che si guadagna da vivere come può, tra vari espedienti e il lavoro di decoratore presso il Louvre.

 

Lo incontriamo subito dopo aver compiuto il suo crimine, mentre si confessa e si confida alla sua 'preda” quasi come se fosse una persona in carne e ossa. Lo spettacolo è un alternarsi tra monologo e danza, raccontando con rara sensibilità una storia di arte e passione.

 

In ottemperanza alle norme previste per l'emergenza sanitaria in atto, è necessario esibire Green Pass in corso di validità e indossare la mascherina come prescritto per gli eventi in luogo chiuso.