PNG Logo Gad 74.png

 
 
Domenica 23 Ottobre
Ore 21
Teatro Sperimentale
 

Qualcuno volò sul nido del cuculo

 
Dale Wasserman
 
Alberto Uez
 
GAD Città di Trento
 
Trento
 
Qualcuno volò sul nido del cuculo

Informazioni aggiuntive

  • Compagnia - GAD Città di Trento
  • Regia - Alberto Uez
  • Autore - Dale Wasserman
  • Città - Trento
  • Provincia - TN
  • Categoria Spettacolo - In Concorso
  • Annualità - 2022
 
 
INTERPRETI E PERSONAGGI

I pazienti
MAURO GADDO - R. McMurphy
BRUNO VANZO - Harding
GIOVANNI ROSSO - Cheswick
STEFANO FURLANI - Martini
SIMONE CRESPIATICO - Capo Bromden
ANDREA MOAURO - Billy
ALBERTO FONTANA - Scanlon
GIOVANNA TOMASI - Ellis

Il personale
GIULIANA GERMANI - Infermiera Ratched
BRUNA GIORDANI - Infermiera Flinn
MAURO BANDERA - Assistente Williams
LUIGINO MONGERA - Dottor Spivey
DORIA MARIOTTI - Signora Warren

Le donne
ILENIA MANGANO - Candy Starr
GIOVANNA TOMASI - Sandra

 

REGIA: Alberto Uez
SCENOGRAFIA - Trentini / Uez
RICERCHE MUSICALI - Giuliana Goller
ARREDI SCENICI - Inpero snc
VOCE FILASTROCCA - Gabriele Conci
PARRUCCHE - Audello, Torino
FONICO - Valentina Palumbo
COSTUMI - Trento - Divise s.r.l. / La Sartoria, Rovereto
COSTRUZIONI IN LEGNO - Marcello Doff Stoffa
ARRANGIAMENTI MUSICALI - Nicola Conci
GRAFICA - Chiara Uez
DATORE LUCI - Enzo Chiusole
FOTO DI SCENA - Claudio Condini

 
 

Dopo una condanna, R. McMurphy è ricoverato in un ospedale psichiatrico. Subito comprende la condizione alla quale sono sottoposti i suoi compagni nella clinica. Non accettando la situazione, si ribella e sul suo esempio, anche altri degenti, passivi e inerti, provano ad opporsi alle dure regole e alla rigida disciplina imposte dalla caporeparto inferimiera Ratched.

 

Il testo e lo spettacolo, oscillando tra farsa e tragedia, sono una lezione d'impgno civile e uno spietato atto d'accusa contro i metodi adottati all'interno dei manicomi, ma sopratutto una metafora sul rapporto tra individuo e potere costituito. Nato in occasione dei 40 anni dalla scomparsa di Franco Basaglia, questo dramma è un grido di denuncia che emoziona, scuote le coscienze e fa riflettere.

INFO BOTTEGHINO ACQUISTA IL BIGLIETTO ONLINE

Altro in questa categoria: « Il giuoco delle parti