PNG Logo Gad 72.png

 
 
Mercoledì 23 Ottobre
Ore 21
Teatro G. Rossini
 

Contesa d'amore: lei, la sua ombra e l'uomo seduto

 
Giulia Bellucci
 
Giulia Bellucci
 
Compagnia Animafemina
 
Fano (PU)
 
Contesa d'amore.jpg

Informazioni aggiuntive

  • Compagnia - Compagnia Animafemina
  • Regia - Giulia Bellucci
  • Autore - Giulia Bellucci
  • Città - Fano
  • Provincia - PU
  • Categoria Spettacolo - In Concorso
  • Annualità - 2019
 
 
PERSONAGGI E INTERPRETI

Uomo seduto: Luca Palombi
Moira:
Michela di Ciocco (Frida Neri)
Anima:
Giulia Bellucci

 

REGIA: Giulia Bellucci, Michela Di Ciocco (Frida Neri)

Tecnici: Plinio Marsan, Emiliano Spallacci

 
 

Tratto dall'unica opera teatrale di Gabriel Garcia Marquez, in un adattamento dell'autrice e attrice Giulia Bellucci, la compagnia "Animafemina" dà vita ad uno spettacolo intenso e suggestivo. La scena ci suggerisce una stanza sospesa nel tempo, dove drappi bianchi coprono l'intero mobilio. Tre sono i personaggi che abitano questo spazio: un uomo, di cui non conosceremo mai la voce e neppure il volto, perché legge, girato di spalle al pubblico; una donna, che canticchiando si trucca e si acconcia. Siamo al quindicesimo anniversario di un matrimonio vissuto con fragile e apparente felicità. Tutto questo viene scosso impetuosamente dal terzo personaggio, la coscienza vulcanica della moglie, rappresentata da un'ombra femminile che erompe e vomita tutto il rancore covato da tempo contro un uomo che rimane inerte e impassibile. Una spietata disamina della vita matrimoniale, che non mancherà di far riflettere ogni spettatore.

 

Tutto questo viene scosso impetuosamente dal terzo personaggio, la coscienza vulcanica della moglie, rappresentata da un'ombra femminile che erompe e vomita tutto il rancore covato da tempo contro un uomo che rimane inerte e impassibile. Una spietata disamina della vita matrimoniale, che non mancherà di far riflettere ogni spettatore.